Cura dell’iper-sudorazione a roma

Soffri di aumentata sudorazione di specifiche parti del corpo come la regione ascellare o plantare delle mani? Prenota una visita con il dottor Antonio Ottaviani per la cura dell’iper-sudorazione a Roma, Milano  Torino.

Esiste anche la possibilità di intervenire non chirurgicamete, ma si tratta solamente di una risoluzione temporanea che dura all’incirca 4 mesi.

cura-ipersudorazione-roma

Aumentata sudorazione? Cause e rimedi

L’iperidrosi consiste nell’aumentata sudorazione di specifiche parti del corpo come la regione ascellare e la regione plantare delle mani e dei piedi. Le cause sono normalmente da ricercare in una iper-stimolazione vagale o in fattori costituzionali difficilmente identificabili. 
Tra gli interventi chirurgici effettuati dal Dottor Antonio Ottaviani potrebbe sicuramente interessarti la chirurgia dell’intimo a Roma, Milano e Torino, scopri di più cliccando il link qui sopra.

L’INTERVENTO PER LA CURA DELL’IPER-SUDORAZIONE A ROMA, MILANO E TORINO

Per la regione ascellare si può intervenire in maniera definitiva con l’asportazione chirurgica della cute che contiene la maggior parte delle ghiandole sudoripare, eliminando per sempre il problema. L’intervento per la cura dell’iper-sudorazione a Roma, Milano e Torino può essere eseguito in anestesia locale, con un minimo di sedazione, ma sempre in sala operatoria. Il post-operatorio, della durata di qualche giorno, non prevede precauzioni particolari. Scopri il centro di chirurgia estetica a Roma o i centri di Milano e Torino dove il dr. Ottaviani esegue le visite e le operazioni di chirurgia estetica.

VORRESTI UNA SOLUZIONE NON CHIRURGICA?

Un’alternativa all’intervento chirurgico, è rappresentata dall’iniezione locale di tossina botulinica (di tipo A), che risolve l’iper-sudorazione solo temporaneamente e per circa 4 mesi. L’infiltrazione di tossina botulinica di tipo A è la terapia di scelta per curare l’iperidrosi della regione palmare delle mani e dei piedi, non avendo la possibilità di intervenire chirurgicamente in queste zone. Se hai dubbi o vuoi conoscere meglio il tipo di intervento non esitare a contattare il Dottor Antonio Ottaviani chirurgo estetico a Roma, Milano e Torino, ti risponderemo al più presto.

DOMANDE FREQUENTI PER CHI CERCA UNA CURA PER L’IPER-SUDORAZIONE

Come abbiamo potuto capire, l’iperidrosi consiste nell’aumentata sudorazione di specifiche parti del proprio corpo come la regione ascellare e la regione plantare di mani e piedi. Questo spesso causa un forte disagio per chi ne soffre. Qui abbiamo voluto elencare le domande che voi pazienti ci sottoponete su questo tipo di intervento chirurgico.

Come ci si rende conto che un intervento per iperidrosi ascellare può essere necessario e risolutivo?

La necessità di sottoporsi all’intervento è affidata alla valutazione personale, mentre l’indicazione e il risultato devono essere valutati dal chirurgo plastico a Roma o nelle sedi di Milano e Torino.

Aumentata sudorazione? Cause e rimedi

L’iperidrosi consiste nell’aumentata sudorazione di specifiche parti del corpo come la regione ascellare e la regione plantare delle mani e dei piedi. Le cause sono normalmente da ricercare in una iper-stimolazione vagale o in fattori costituzionali difficilmente identificabili. 
Tra gli interventi chirurgici effettuati dal Dottor Antonio Ottaviani potrebbe sicuramente interessarti la chirurgia dell’intimo a Roma, Milano e Torino, scopri di più cliccando il link qui sopra.

L’INTERVENTO PER LA CURA DELL’IPER-SUDORAZIONE A ROMA, MILANO E TORINO

Per la regione ascellare si può intervenire in maniera definitiva con l’asportazione chirurgica della cute che contiene la maggior parte delle ghiandole sudoripare, eliminando per sempre il problema. L’intervento per la cura dell’iper-sudorazione a Roma, Milano e Torino può essere eseguito in anestesia locale, con un minimo di sedazione, ma sempre in sala operatoria. Il post-operatorio, della durata di qualche giorno, non prevede precauzioni particolari. Scopri il centro di chirurgia estetica a Roma o i centri di Milano e Torino dove il dr. Ottaviani esegue le visite e le operazioni di chirurgia estetica.

VORRESTI UNA SOLUZIONE NON CHIRURGICA?

Un’alternativa all’intervento chirurgico, è rappresentata dall’iniezione locale di tossina botulinica (di tipo A), che risolve l’iper-sudorazione solo temporaneamente e per circa 4 mesi. L’infiltrazione di tossina botulinica di tipo A è la terapia di scelta per curare l’iperidrosi della regione palmare delle mani e dei piedi, non avendo la possibilità di intervenire chirurgicamente in queste zone. Se hai dubbi o vuoi conoscere meglio il tipo di intervento non esitare a contattare il Dottor Antonio Ottaviani chirurgo estetico a Roma, Milano e Torino, ti risponderemo al più presto.

DOMANDE FREQUENTI PER CHI CERCA UNA CURA PER L’IPER-SUDORAZIONE

Come abbiamo potuto capire, l’iperidrosi consiste nell’aumentata sudorazione di specifiche parti del proprio corpo come la regione ascellare e la regione plantare di mani e piedi. Questo spesso causa un forte disagio per chi ne soffre. Qui abbiamo voluto elencare le domande che voi pazienti ci sottoponete su questo tipo di intervento chirurgico.

Come ci si rende conto che un intervento per iperidrosi ascellare può essere necessario e risolutivo?

La necessità di sottoporsi all’intervento è affidata alla valutazione personale, mentre l’indicazione e il risultato devono essere valutati dal chirurgo plastico a Roma o nelle sedi di Milano e Torino.