Orari: 9.00-18.00 Lun-Ven

Trattamenti Laser

Trattamenti Laser

LASER Nd:YAG Q-Switched 532Nm

Questo tipo di laser è indicato per l’eliminazione dei tatuaggi e della maggior parte delle formazioni pigmentate della cute. Il sistema Q-Switched laser a impulso breve rappresenta, infatti, il “gold standard” dei trattamenti di rimozione dei tatuaggi e delle macchie cutanee. Questo laser ha la capacità di emettere alte energie in tempi brevi, dell’ordine di nanosecondi. L’utilizzo del sistema Laser Nd-Yag Q-Switched è basato sulla foto-ablazione dei pigmenti con un minimo danno dei tessuti circostanti.  Le alte energie, emesse per tempi brevissimi, permettono di frantumare le particelle pigmentate all’interno della cute senza che si determini un danno termico nei tessuti circostanti. I pigmenti frantumati saranno eliminati in maniera naturale attraverso i macrofagi, le cellule “spazzino” del nostro corpo.

MACCHIE DEL VISO E DELLA PELLE
Le iperpigmentazioni sono scurimento circoscritto della cute, che aumenta con l’esposizione al sole e sono definite:
– Macchie solari
– Macchie senili
– Efelidi
– Lentiggini
– Melasma-cloasma
– Chiazze caffè-latte

Le cause che provocano le iperpigmentazioni sono varie:
– Il naturale invecchiamento della pelle
– Accumulo di melanina nell’epidermide e nel derma come risposta agli stimoli atmosferici
– Lesioni delle pareti vascolari con degradazione dell’emoglobina
– Accumulo di carotene per cause metaboliche, dietetiche o farmacologiche
– Effetto secondario di alcuni farmaci
– Malattie sistemiche ed endocrine

Subito dopo il trattamento le macchie cutanee assumono una colorazione più intensa che con il passare dei giorni sparirà completamente.Nel trattamento dei tatuaggi invece, si otterrà una apparente scomparsa quasi totale. Nei giorni successivi il tatuaggio riapparirà meno evidente e a seconda della profondità e intensità con cui è stato eseguito, dovrà essere trattato ripetutamente a distanza di 2-3 mesi, fino alla scomparsa totale.Nelle zone trattate non si verificano lesioni cutanee, ma solo una piccola reazione edematosa locale che scompare in poche ore.


Laser Nd-YAG: 1064Nm

Questo laser è indicato in particolare per il trattamento delle formazioni vascolari.
Si riescono a trattare anche capillari di 1-3 millimetri di diametro ed attualmente viene considerato il sistema laser più efficace per le teleangectasie degli arti inferiori, sia quelle superficiali di colore rosso che quelle di colore blu.
L’effetto foto-termico diretto sui piccoli vasi sanguigni (capillari) ne provoca la chiusura con attenuazione del colore rosso o rosso-blu.
Il laser Nd:Yag è dotato di un alto potere di penetrazione attraverso la cute che gli permette di non danneggiarla, agendo direttamente sul capillare. Per far scomparire la maggior parte dei capillari presenti sono in genere necessarie 2-4 sedute a distanza di circa un mese una dall’altra.

INDICAZIONI CLINICHE
– Capillari, angiomi, couperose e la maggior parte delle formazioni vascolari cutanee.

CAPILLARI E TELEANGECTASIE
I capillari sono inestetismi molto comuni, interessano principalmente le gambe e possono comparire sia negli uomini che nelle donne.
Le teleangectasie non sono capillari veri e propri bensì dilatazioni microvascolari che si organizzano in reticoli di varia forma ed estensione. Il diametro di queste piccolissime varici è di solito compreso tra 0,1 e 1 mm ma talvolta può essere superiore.
La comparsa di questi inestetismi vascolari è preceduta nel tempo, da un danno alle pareti vasali capillari e alle venule più piccole che si presentano tortuose e dilatate. La comparsa delle teleangectasie quindi, è preceduta da un danneggiamento dei capillari veri e propri.

ANGIOMI
Gli angiomi sono inestetismi vascolari benigni che solitamente riguardano vasi sanguigni più o meno superficiali.
Nella maggior parte dei casi un angioma si manifesta con chiazze rosso vinaccia, non in rilievo rispetto alla pelle, ma persistenti nel corso degli anni.
A volte  tendono ad allargarsi e ad accentuarsi nel tempo e hanno origine da una proliferazione di vasi sanguigni.
Gli angiomi possono essere già presenti alla nascita o comparire nei primi mesi di vita.
I trattamenti laser per cancellare un angioma prevedono più sedute a seconda della dimensione ed estensione dello stesso.

COUPEROSE
La couperose si manifesta prevalentemente nelle donne ed è un inestetismo cutaneo che consiste nella comparsa di un arrossamento intenso e cronico localizzato prevalentemente sulle guance e/o sui lati del naso.
E’ essenzialmente una dilatazione temporanea dei capillari delle guance e del naso e tende ad accentuarsi soprattutto dopo i pasti oppure dopo esposizione a forti escursioni termiche (freddo-caldo), o per fattori emozionali, ormonali, allergici o per esposizione solare.

VERRUCHE
Le verruche sono infezioni della pelle causate dal virus HPV,
sono piuttosto fastidiose, ma nella maggior parte  dei casi sono inoffensive e possono scomparire da sole.
Più frequenti nei bambini che negli adulti, le verruche di solito non sono dolorose a meno che si trovino sulla pianta del piede o in parti del corpo sottoposte a pressione costante.

IPERCHERATOSI
Una parte dell’epidermide diventa sede di un accumulo di cellule che ne determina ispessimento e aumento di volume. Di norma l’ipercheratosi si rimuove sgretolando fisicamente l’accumulo cheratinico.
La forma più frequente è il callo: un ingrossamento della cute dovuto a una continua frizione o ad un incremento a lungo termine della pressione su una determinata zona del corpo.
Un‘altra forma di ipercheratosi è l’eczema: un’infiammazione non contagiosa della pelle che causa intenso prurito. I sintomi sono la comparsa di macchioline rosse, foruncoli infiammati o placche umide.
La causa di ipercheratosi è spesso dovuta ad uno stimolo irritativo ripetuto.

POST- TRATTAMENTO
Il trattamento con Laser ND-YAG è indolore previo raffreddamento  dell’area da trattare .
Subito dopo ci sarà una edema ed un arrossamento diffuso sulla zona  che dovrà essere idratata con creme emollienti e lenitive.
Importante è la fotoprotezione per almeno una settimana, evitando l’esposizione ai raggi UV e a  lampade e /o docce solari.


LASER ALESSANDRITE +Nd:YAG con           “MOVEO Technology”

Le più moderne tecnologie laser consentono oggi una permanente riduzione dei peli superflui, eliminando i problemi di follicolite e incistamento dei peli che comunemente si verificano dopo le tradizionali procedure di depilazione.
La proposta più avanzata è la tecnologia Moveo, applicabile ai Laser Alessandrite e  Nd:Yag, che ha oggi rivoluzionato l’epilazione medicale rendendola per la prima volta indolore.  La tecnologia Moveo consente di coprire una maggior superficie con un minor impatto termico sulla cute consentendo di distribuire l’energia in tempi frazionati. La nuova tecnologia MOVEO consente, grazie al “Synchro Replay” di avere delle frequenze d’impulso di 3/5Hz. Tutti gli altri sistemi sul mercato raggiungono solo 2 Hz. Il laser ad alessandrite si distingue anche per la sua potenza di emissione molto alta ed una durata dell’impulso che arriva fino a 0,2 ms con una potenza di almeno il 25% superiore a quella degli altri sistemi laser!


LASER CO2

Il laser Co2 , conosciuto anche come laser chirurgico, è utilizzato per trattare numerosi inestetismi e patologie cutanee come rughe, dermatofibromi, ipercheratosi, verruche, condilomi, per la rimozione di piccole neoformazioni benigne e per il ringiovanimento cutaneo con “laser resurfacing”.

Le radiazioni emesse dal laser Co2 distruggono le cellule vaporizzandone il contenuto acquoso ed agendo con elevata precisione alla profondità desiderata. Eliminando gli strati superficiali della pelle, si determina anche una riorganizzazione delle fibre collagene rendendo la pelle più tonica ed elastica. Prima di sottoporsi al trattamento con laser Co2 è opportuno seguire i consigli del chirurgo che varieranno a seconda dei casi. L’utilizzo del laser CO2 per i trattamenti di chirurgia estetica si è rivelato molto più vantaggioso rispetto al bisturi elettrico, grazie al limitato danno termico che si riflette in un guarigione più rapida, in un ridotto sanguinamento con cicatrici poco visibili e una precisione assoluta durante il trattamento.

 

Dr. Antonio Ottaviani

Chirurgo Plastico, PhD

Dr. Luca Quadrini

Medico Estetico